TERRA INTERIORE E MADRE TERRA new

TERRA INTERIORE E MADRE TERRA new

TERRA INTERIORE E MADRE TERRA new

 

hermandadblanca_geometria_sagrada_america

TERRA INTERIORE E MADRE TERRA

La Natura del cambiamento fuori e dentro di noi attraverso la Numerologia

 

“…quanto più saremo capaci di restare in contatto con la nostra Terra Interiore, in cui le radici affondano ed averne cura, tanto più potremo elevarci, aprirci al Cielo e dare frutto…” da “Dopo l’ultimo Velo” di Alessandra Pizzi

Dove affondano le radici il Loto e la Rosa, fiori simbolo di purezza e d’Anima?

Da dove traggono il nutrimento che permette loro la fioritura e il seme?

Nel silenzioso ed oscuro grembo della Terra – che come la Natura chiamiamo Madre – si compie il mistero della Vita: il seme si trasforma in germoglio. Così accade nel regno vegetale, e si trasforma in cucciolo nel regno animale ed infine in bambino nel regno umano.

E quante altre trasformazioni avverranno prima di divenire albero, uomo, donna e a propria volta generatore di Vita?

Questa saggezza costruttiva, presente in tutto ciò che esiste e vive sul piano visibile, è contenuta ed espressa nei Numeri, che non sono soltanto semplici cifre ma principi cosmici, forze creatrici.

La successione delle nove unità contenute nella Decade, descrive l’ordine costruttivo della Natura.

La prima terzina esprime esattamente quella magia del seme (1), del grembo che protegge, nutre e trasforma (2) e del germoglio (3). E il 4 esprime la Materia e le sue leggi: quattro sono gli Elementi, le direzioni, le stagioni, le fasi della Luna, e se contiamo il Sole, il nostro Pianeta Terra è il quarto astro del Sistema Solare.

Le nove unità descrivono le singole tappe della perfetta sintassi che porta dalla semina al raccolto, dall’idea al progetto compiuto, e la Decade – che le comprende – era sacra ai Pitagorici, poiché dicevano: contiene l’Universo intero.

La Decade era chiamata “Sacra Tetraktis” e definita “la Grande Madre che tutto abbraccia e tutto contiene”, ecco di nuovo la connessione con Madre Natura, con le sue forme (tutte esprimibili con riferimenti numerici) e con il suo dono della trasformazione.

Nove unità come i nove mesi della gestazione, durante i quali l’embrione si sviluppa e diventa feto attraversando tutte le fasi dell’evoluzione: assume le parvenze di girino, di rettile e di mammifero, e nasce umano, conquistando la postura eretta.

La madre terrena lo partorisce “umano”, ma è con la trasmutazione che su di sé vorrà mettere in atto, andando con coraggio a visitare la propria Terra Interiore e rettificando ciò che lo richiede, che partorirà se stesso a “divino”.

È il momento in cui si svela il potere creativo che è in noi, il potere di creare conoscendo e rispettando le Leggi della Natura ed il Piano Divino. Creiamo dunque la nuova e migliore versione di noi, e creiamo, uniti, il Nuovo Mondo.

Il tema del Potere Creativo dei NUMERI come via di trasmutazione e di armonia, e dell’inscindibile interconnessione dell’ambiente esteriore ed interiore, sarà oggetto della conferenza gratuita che si terrà il 4 luglio alle ore 21 presso il ristorante “Cinque Sapori” di Bologna, Via Alessandro Tiarini 1/E.

Durante la serata sarà presentato il nuovo volume della collana “Quaderni di Numerologia e dintorni”: “L’attivazione della croce Cardinale Numerologica”.

Interverrà Claudio Selleri, LEDUETORRI Editore.

 

 

 

 

No comments.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *