“Sono i Fiori più belli del Giardino”

“Sono i Fiori più belli del Giardino”

“Sono i Fiori più belli del Giardino”

 

Fiore Albero Vita

“Sono i Fiori più belli del Giardino”


Camminavo in una serra, accompagnando tre persone che guidavo di sala in sala. 

Attraversavamo vani traboccanti di piante di ogni genere, respirando l’aria fresca e pulita dei giardini e dei vivai.
Ero molto seria, camminavamo in silenzio.

Il gruppo era formato da una donna – di gran classe e mezz’età, elegante d’abito e di portamento, coi capelli scuri raccolti – e da due uomini. D’un tratto non sentendo più il gruppo compatto alle mie spalle, mi sono voltata per verificare.

La donna s’era fermata, e gli uomini poco distanti l’attendevano. Ho fatto i passi indietro necessari per raggiungerla mentre la osservavo. Era immobile, e contemplava una pianta dai grandi fiori rosa, rapita dalla meraviglia.
Le ho detto:
Sono i fiori più belli del giardino.”
Ha distolto gli occhi dai fiori, come risvegliata dall’incanto, e fissato un ponte con i miei.
Poi ho aggiunto:
Quelli li ho piantati quando stavo male.”

Al risveglio sapevo che dalla sofferenza che stavo vivendo sarebbero nati i fiori più belli, che tutto celava un senso, e che dovevo nutrire questa fede come certezza.

Qualche anno dopo trovai questa poesia di Tich Nhat Hanh:

Se so che l’amore sono io e pure il dolore sono io,
che la comprensione sono io e pure la sofferenza sono io,
allora ne avrò cura.
Non sopprimerò la mia sofferenza perché so che posso trasformarla in un fiore…
Il fiore esiste perché c’è la sofferenza.”


Dedicato a chi sta attraversando momenti di sofferenza,
semina, semina ora i tuoi Fiori più belli,
con amore e gratitudine
Alessandra Pizzi

Tratto da “I Fiori più belli del Giardino” raccolta di racconti di prossima pubblicazione

No comments.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *